top of page

Thu, Jul 27

|

Arezzo

LE DOLCI VITE 2a EDIZIONE

“Le Dolci Vite 2aEdizione” Giovedì 27 luglio, alle ore 18, l’associazione culturale Paradise for Artists celebra a Via Cavour 85 e Via Cavour 113 di Arezzo il 512° compleanno di Giorgio Vasari con una collettiva di 18 artisti

Registration is closed
See other events
LE DOLCI VITE 2a EDIZIONE
LE DOLCI VITE 2a EDIZIONE

Time & Location

Jul 27, 2023, 6:00 PM GMT+2 – Aug 12, 2023, 6:00 PM GMT+2

Arezzo, Via Cavour, 85, 52100 Arezzo AR, Italy

About the event

COMUNICATO STAMPA: Per rilascio immediato

“Le Dolci Vite 2aEdizione”

Giovedì 27 luglio, alle ore 18, l’associazione culturale Paradise for Artists celebra a Via Cavour 85 e Via Cavour 113 di Arezzo il 512° compleanno di Giorgio Vasari con una collettiva di 18 artisti

AREZZO – Giovedì 27 luglio 2023, alle ore 18, Via Cavour 85 e Via Cavour 113 di Arezzo ospitano un bellissimo evento espositivo per celebrare Giorgio Vasari, pittore, architetto e biografo di fama internazionale.

In collaborazione con Paradise for Artists di Pasadena, in California, l’associazione culturale Paradise for Artists di Arezzo presenta il sesto appuntamento di un programma di eventi e mostre collettive per sostenere il progetto “Un monumento equestre per Giorgio Vasari on tour in America e in Italia” e raccogliere fondi utili a dedicare una statua in bronzo a Giorgio Vasari, il padre della storia dell’arte, il primo storico dell’arte.

La terza mostra del tour italiano è intitolata “Le Dolci Vite 2a edizione”.  Il vernissage è con la presenza del giornalista Fabrizio Borghini.  Il titolo suggerito dall’artista americana Ginu Kamani, con una sua interpretazione artistica e colorata di Giorgio Vasari, residente in Florida e amante di Giorgio Vasari e Federico Fellini.

La mostra verrà inaugurata 3 giorni prima del giorno del 512° compleanno di Giorgio Vasari, nato ad Arezzo  il 30 luglio 1511.

Gli artisti in mostra

La collettiva “Le Dolci Vite 2a edizione” include artisti contemporanei del territorio aretino, una selezione di autori del territorio italiano e ospiti internazionali, che condivideranno le loro opere con la comunità di Arezzo.

Daniele Alfani, Sauro Bartoli, Gianni Bigoni, Dina Cangi, Giuliana Casi, Maria Magdolna Czakò, Peppe Esposito, Nooshin Farahpour, Carlo Fontana, Roberta Greco, Chuck Kovacic, Silvano Lazzeri, Anton Sipos, Ana Taberna, Marcella Tellini, Giovanni Visibelli, Egidio Forasassi, Danielle Villicana D’Annibale.

La mostra proseguirà fino al 12 agosto 2023 con il seguente orario: da martedì a sabato, dalle ore 16 alle ore 20, e dietro appuntamento negli altri orari. Sabato 5 agosto e domenica 6 agosto, in concomitanza con la Fiera Antiquaria, ci sarà un’apertura speciale dalle ore 12 alle ore 17.

La collettiva organizzata dall’associazione culturale Paradise for Artistsè in collaborazione con l’associazione Toscana Cultura e si avvale della partecipazione del media partner Toscana TV.

L'evento è a ingresso libero, ma è gradito un contributo di 5 euro come donazione per i progetti che l’associazione sta portando avanti.

Il programma inaugurale

L’evento celebratorio è del 27 luglio inizierà con un saluto dell’associazione culturale Paradise for Artists e dei suoi fondatori. Saranno presenti il presidente Danielle Villicana, il vicepresidente Maurizio D’Annibale e il segretario Daniele Alfani. Seguirà l’intervento dal titolo “Oh storia, la nostra maestra! Un monumento equestre per Giorgio Vasari” dell’artista e commerciante d’arte  Danielle Villicana D’Annibale, amante di arte contemporanea e laureata in storia dell’arte, arti visive e pittura.

La serata sarà con l’accompagnamento dei musicisti Leonora Baldelli, Elisabetta Materazzi e Franco Meoli.

L’obiettivo di “Paradise for Artists”

Paradise for Artists è una organizzazione no profit americana, per onorare attraverso un monumento Giorgio Vasari, architetto, pittore e biografo italiano considerato il padre della storia dell’arte e il primo storico dell’arte, autore del fondamentale volume "Le Vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori".

L’organizzazione è stata fondato negli Stati Uniti nel maggio 2021 a Los Angeles, California nella città di Pasadena. L’associazione culturale Paradise for Artists è la sede Aretina di Paradise for Artists, ubicata ufficialmente a Via Cavour 85, ad Arezzo.

L’evento del 27 luglio sarà anche l’occasione per aprire le iscrizioni all’associazione. Tutti le informazioni su come iscriversi o diventare donatori si trovano nei siti www.ParadiseforArtists.org e www.GiorgioVasari.org.

Ogni aiuto e donazione sarà importante per raggiungere l’obiettivo di realizzare il monumento equestre a Giorgio Vasari.

Una bellissima citazione di James Fishburne, PhD, storico dell’arte, curatore e anche noto direttore di un museo a Los Angeles, per il 512° compleanno di Giorgio Vasari e il progetto per un monumento per Vasari.

In poche parole, Giorgio Vasari ha gettato le basi della storia dell'arte del Rinascimento. Come pittore e architetto, è stato uno dei tanti artisti che hanno contribuito a plasmare la cultura visiva dell'Italia del XVI secolo, ma come scrittore e storico la sua eredità è incommensurabile. Per secoli Le Vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti del Vasari è stata una fonte vitale di informazioni su decine di artisti e opere d'arte. Nonostante le modalità in evoluzione della storia dell'arte, il suo lavoro rimane centrale per la borsa di studio del Rinascimento e per la comprensione del periodo da parte del pubblico in generale.

La pratica artistica di Christopher Slatoff è intrisa di conoscenza del Rinascimento italiano. Scultore talentuoso e contemplativo, il suo lavoro è influenzato da molti degli artisti trattati nelle Vite del Vasari. Il design di Slatoff per il monumento è potente ma aggraziato, animato ma sobrio. I monumenti equestri hanno avuto un ruolo importante nella storia dell'arte. Con le sue radici nell'antichità, il formato monumentale continua a servire come mezzo per elevare e onorare gli individui. Lo stesso Vasari avrebbe voluto un tale onore. L'artista si è modellato non come un artigiano, ma come un pensatore e un membro influente della società toscana. Il monumento equestre di Giorgio Vasari è un modo appropriato per commemorare la vita e l'eredità dell'uomo che ha plasmato così profondamente l'arte e la storia del Rinascimento”.

Per qualsiasi ulteriore informazione si prega di contattare il numero (+39) 338 6005593 o scrivere alla seguente email: info@paradiseforartists.org.

www.ParadiseforArtists.org

www.GiorgioVasari.org

Share this event

Event Info: Events
bottom of page